Oliveto Lucano, Piazza Umberto ore 18:30

L’insediamento di Oliveto Lucano prende il nome, si sa, dalla diffusa coltivazione dell’ulivo, ma la sua origine come comune è più recente, quando vi si accentrò la popolazione proveniente da Garaguso e Calciano.

Alcuni affermano che il villaggio sorse sulle ceneri di un insediamento che si sviluppò intorno a dimore di briganti, che si rifugiavano dopo le sortite contro i soldati piemontesi. Non tutto è vero, ovviamente, ma qualcosa di vero c’è e si conosce.

La storia parla di un brigante che, al ritorno da una festa nei boschi di Calciano, venne per riposarsi, quando incontrò un lupo. L’animale si avvinghiò sullo sfortunato che questi a malapena riuscì a rifuguarsi nella dimora baronale.